image
Coltiviamo con cura
giorno dopo giorno il nostro
patrimonio.
Vendemmiamo con coscienza nel massimo rispetto
della natura.

I poderi della famiglia Franchini si estendono su una superficie collinare di circa 9 ettari e si trovano ad una altitudine che va dai 280 ai 400 metri.

I vigneti hanno un età media di 30/50 anni e sono coltivati a “pergola veronese”, semplice e doppia, o a “filare speronato”.

Tutta la trafila produttiva avviene all’interno dell’azienda Franchini. La tradizione e l’orgoglio che deriva nel coltivare la propria terra non ha prezzo. Tutte le operazioni in vigna vengono fatte a mano, dalla potatura alle concimazioni naturali. Con la promessa di non massimizzare i ricavi, ma di avere la pazienza di rispettare e accettare ciò che la natura ci mette a disposizione.

  • Image
  • Image
  • Image
  • Image
image
Corvina Veronese
Rondinella
Corvinone
Molinara
Negrara

Le cinque varietà di vitigni autoctoni del territorio della Valpolicella Classica, con le loro peculiari caratteristiche organolettiche, vengono raccolte con cura e sapientemente scelte per produrre i nostri migliori vini.

Dei 9 ettari che l’azienda possiede 4 sono adibiti a vigneto, circa 3 ettari si trovano nella località Forlago e posseggono una forte concentrazione argillosa di terra bianca calcarea, farinosa e molto drenante.

Un altro ettaro, che si trova in località Monte Marognin ha una concentrazione di terra scura con una consistente presenza di sassi bianchi, con sotto soltanto mezzo metro di terra che consente un’ottima distribuzione di acqua piovana ed un rapido smaltimento delle acque in eccesso.

Questo ettaro si contraddistingue inoltre per la forte pendenza (chiamato per questo “vitigno eroico” o “estremo”), l’uva qui raccolta è di qualità eccellente, atta per l’Amarone Riserva.

image